art-toast-project

Opere d’arte da gustare

Munch, Kandinsky, Degas, Picasso e Dalì ricreati su fette di toast. Ida Skivenes, in arte Ida Frosk, è una geniale trentenne norvegese che crea riedizioni commestibili di opere di grandi artisti usando un pezzo di pane tostato come se fosse una tela.

art-toast

Frutta fresca e secca, biscotti, pane, verdure e formaggi, cioccolato e molto altro. Nessun limite all’utilizzo delle materie prime che vengono scelte con cura, modellate, assemblate e fotografate per poi essere immediatamente… gustate! Nessuno spreco, giusto per restare in tema Expo, ma molta creatività.

Dal suo primo post su Instagram, nel giugno del 2012, ad oggi, ha acquisito oltre 280.000 seguaci grazie all’idea  “Art Toast Project”. I suoi progetti sono raccolti e spiegati passo dopo passo nei suoi libri di successo.

L’idea era basata sull’interpretazione letterale del “food art” e nasce dal desiderio di rendere l’arte più accessibile.

La serie è pubblicata sull’account Instagram di Idafrosk. Finora sono 23 toast, 3 dei quali raffigurano opere d’arte di Munch fatte in occasione della celebrazione dei 150 anni dalla sua nascita nel 2013.

La maggior parte di questi pezzi necessitano di almeno 30 minuti per essere realizzarti. Non sono stati creati con lo scopo principale di essere facili da copiare come la maggior parte delle altre creazioni Idafrosk, ma più con lo scopo di diffondere l’amore dell’arte.

In una intervista su anothermag.com, Ida afferma che non si tratta di un progetto d’arte, ma che tutto è fatto per essere mangiato. Può sembrare un peccato, ma poiché è stato documentato, c’è sempre la possibilità di sperimentare ancora una volta – e di condividerlo con gli altri. Ha apprezzato in particolare mangiare Monet: pane tostato, con burro al pistacchio, mele e kiwi – ottimo e bello!

E voi, guardando le sue opere, le riuscite a riconoscere tutte?

 

You may also like

Leave a comment